Prefazione

L’anno 2008 addì 4 aprile in Roma tra la Federazione Italiana Editori Giornali, rappresentata dal Presidente Boris Biancheri Chiappori, l’Associazione Stampatori Italiana Giornali, rappresentata dal Presidente Paolo Paloschi, con l’intervento del Sig. Alberto Donati, capo della delegazione degli editori e dei Signori: Carlo Angeletti, Roberto Beretta, Franco Capparelli, Angelo Cappetti, Mirco Comin, Roberto Covallero, Roberto Crespi, Eugenio De Luca, Pierpaolo De Sanctis, Franco Fontana, Gaddo Gelli, Massimo Garzilli, Michele Gatta, Tullio Giovannini, Giacomo Gorjux, Giuseppe Ilacqua, Maria Rosaria Bellizzi Marra, Marco Minardi, Roberto Moro, Alfredo Napoli, Sergio Ottonello, Franco Passerini, Piervincenzo Podda, Paolo Polidori, Monica Possa, Claudio Ruggeri, Lorenzo Sacchetta, Umberto Seregni, Giuseppe Zavatta, Marco Zazzali, Alessandro Zelger, Luca Zuccoli, assistiti dai Signori Alessandro Brignone, Roberto Cilenti, Sergio Moschetti, Fabrizio Marra de Scisciolo e Salvatore Curiale.

Il Sindacato Lavoratori Comunicazione in persona del suo Segretario Generale Emilio Miceli e dei Segretari Nazionali Donatella Perazzi, Stefania Baschieri, Massimo Cestaro, Riccardo Ferraro, Alessandro Genovesi e Alberto Di Giovanni, Walter Pilato, Gianluca Carrega, con l’intervento del Comitato Nazionale del Settore e dei rappresentanti di Milano, Roma, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Venezia, Napoli, Trieste, Palermo, Bari Livorno, Bolzano, Trento, Udine, Parma, Perugia, Modena, Pescara, Catania, Bergamo, Brescia, Como, Messina, Cagliari Sassari, e Varese,

La Federazione Informazione Spettacolo Telecomunicazioni in persona del suo Segretario Generale Armando Giacomassi, dei Segretari Nazionali Maurizio Giustini e Raffaella Di Rodi, Tommasino Ferlinghetti, Luigi Gastoldi e Antonio Vito Vitale, con l’intervento del Comitato Nazionale del Settore e dei rappresentanti di Milano, Roma, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Venezia, Napoli, Trieste, Palermo, Bari, Livorno, Bolzano, Trento, Udine, Parma, Catania, Bergamo, Brescia, Como, Messina, Cagliari, Perugia, Modena, Pescara, Sassari e Varese;

La Unione Italiana Lavoratori della Comunicazione in persona del suo Segretario Generale Bruno Di Cola, del Segretario Generale Aggiunto Riccardo Catini e dei Segretari Nazionali Sandro Cucchi, Giorgio Serao e Pierpaolo Mischi, con l’intervento del Comitato Nazionale del Settore e dei rappresentanti di Milano, Roma, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Venezia, Napoli, Trieste, Palermo, Bari, Livorno, Bolzano, Trento, Udine, Parma, Perugia, Pescara, Catania, Bergamo, Brescia, Como, Messina, Cagliari, Sassari, Varese, Ascoli Piceno e Modena;

è stato stipulato il presente Contratto Nazionale di Lavoro, per i dipendenti di aziende editrici e stampatrici di giornali quotidiani e da agenzie di stampa.