OPERAI – Art. 27 – CESSIONE-TRAPASSO-TRASFORMAZIONE-CESSAZIONE DI AZIENDA

Ferme restando le vigenti disposizioni di legge, la cessione, il trapasso o la trasformazione dell’azienda in qualsiasi modo avvenga non risolvono il rapporto di lavoro. L’operaio che passi alle dipendenze dell’azienda subentrante conserva nei confronti di essa tutti i diritti acquisiti derivanti dal presente contratto o da accordi aziendali.

Secondo quanto risultante dai libri legali dell’azienda il cessionario è tenuto unitamente al cedente ad assicurare all’operaio la regolarizzazione delle posizioni sociali nei riguardi dei vari istituti previdenziali.