OPERAI – Art. 16 – AUMENTI PERIODICI DI ANZIANITÀ

Agli operai, per l’anzianità di servizio maturata presso la stessa azienda, indipendentemente da qualsiasi aumento di merito, spetterà, per ogni biennio di anzianità e fino ad un massimo di sette bienni, una maggiorazione in cifra fissa il cui valore per i vari livelli è fissato nelle seguenti misure.

Livello 10 € 21,69
Livello  9 » 20,66
Livello  8 » 19,11
Livello  7 » 18,08
Livello  6 » 17,04
Livello  5 » 15,75
Livello  4 » 14,87
Livello  3 » 14,36
Livello  2 » 13,58
Livello  1 » 12,55

Gli aumenti periodici matureranno dal primo giorno del periodo di paga successivo a quello in cui si compie il biennio di anzianità.

Nel caso di passaggio a livello superiore gli aumenti periodici maturati nel livello di provenienza saranno ricalcolati sul valore della maggiorazione in cifra fissa prevista per il nuovo livello.