Martella:”l’informazione è un bene collettivo

Il Sottosegretario all’Editoria, Andrea Martella, intervistato da QN, ribadisce: ”Occorre valorizzare le risorse statali del Fondo per il pluralismo e la loro finalizzazione a un ventaglio di misure coordinate” e “incentivare la domanda di informazione di qualità e sostenere i soggetti della filiera nel loro percorso di innovazione”.