Intervista al Presidente Fieg, Maurizio Costa sul crollo dei ricavi della carta stampata

La crisi economica e finanziaria che da più di un decennio attanaglia il vecchio Continente e con particolare virulenza l’Italia ha fatto vittime un po’ ovunque. Vittime eccellenti settori industriali che nel secondo dopoguerra non avevano mai conosciuto così da vicino gli effetti devastanti della recessione. Se si dà uno sguardo alle cifre, si scopre che tra i settori industriali che nel secondo dopoguerra non avevano mai conosciuto così da vicino gli effetti devastanti della recessione.

Per approfondire